Evemero Nardella


Evemero Nardella

Evemero Nardella e' uno di quei tipici esempi di autori "importati". Infatti era originario di Foggia, dove nacque il 25 settembre 1878. Venne giovanissimo a Napoli e subito entro' in sintonia con gli ambienti culturali del posto prendendo il diploma di composizione al Conservatorio di S.Pietro a Majella. Nel 1903 inizio' la sua carriera di direttore d'orchestra ed autore di poperette trovando il tempo di comporre arminie che caratterizzeranno alcune delle piu' belle canzoni napoletane. Alcune di queste sono: "Suspiranno", "Ammore 'e femmena", "Surdate", "Mmiezo 'o ggrano", "Chiove", "Che t'aggia dý". La bellezza musicale non ha confini e per questo fu molto apprezzato artisticamente da Libero Bovio, Ernesto Murolo e Rocco Galdieri. Morý il 23 aprile 1950.
(by Umberto de Fabio)



... Le voci del passato.


Umberto de Fabio
udf@mclink.it